Email Marketing

Email marketing per fare lead nurturing: esempi efficaci per ispirarti

9 min per leggere

Email marketing per fare lead nurturing: esempi efficaci per ispirarti

Sfatiamo il mestiere di trasformare lead cordiali in clienti utilizzando le email: tutto ciò di cui hai bisogno è una forte strategia di lead nurturing e un po’ di creatività. Cerca di far sentire i tuoi lead come se fossero speciali per te. Mostra agli utenti che ti interessano inviando contenuti utili, pertinenti e professionali che possano convincerli a passare da lead a cliente pagante.

Ogni pubblico è unico, ma tutti i lead hanno qualcosa in comune. Punti critici, esitazioni, paure: gli esperti di marketing possono risolvere tutto questo utilizzando email tempestive e coinvolgenti. Quello che abbiamo qui è una manciata di esempi per ispirarti e aiutarti a dare il via alla tua prima campagna di email di consolidamento dei lead.

Perché è necessario utilizzare le email di lead nurturing?

Quindi ce l’hai fatta. Hai catturato l’attenzione delle persone e le hai convertite in contatti. Ora è il momento di trasformare questi contatti in opportunità e, solo allora, suggellare l’accordo.

Pensa a questa nuova relazione come ad un’amicizia: non la inizierete prendendo in prestito 1.000 dollari o impegnandovi a scalare l’Everest insieme. Inizi lentamente e costruisci la fiducia passo dopo passo. Con le email di lead nurturing, è più o meno la stessa cosa. Rimani in contatto, sii utile ed ogni volta che parli, condividi qualcosa di più di prima.

Ma potresti chiederti: “Vale la pena di fare tutto lo sforzo?” La risposta breve è sì, anche per prodotti semplici e a basso margine. Prima di tutto, aiuterai i tuoi lead a comprendere meglio il tuo prodotto e a prendere decisioni di acquisto sicure. Inoltre, conquisterai coloro che hanno ancora dubbi. Ultimo ma non meno importante, avrai più clienti felici pronti ad acquistare da te.

Ne parliamo più dettagliatamente nel nostro articolo sul lead nurturing. Immergiti per scoprire come creare una forte strategia di lead nurturing e renderla completamente personalizzata.

Se offri prodotti e servizi complessi, devi prima educare i tuoi clienti e dimostrare che la tua soluzione è la migliore che possano trovare. Il 96% dei visitatori del tuo sito web non è ancora pronto per l’acquisto: devi convincerli che il tuo prodotto risolverà i loro problemi. E l’email marketing risulta essere la tattica di lead nurturing più efficace per il 45% delle aziende di medie dimensioni.

Il rapporto seguente rivela anche le massime priorità per una tipica strategia di lead nurturing:

lead nurturing stats
Gli esperti di marketing utilizzano il lead nurturing principalmente per aumentare le opportunità di vendita

Riassumiamo: il lead nurturing ti aiuta ad indirizzare più lead attraverso il tuo imbuto di vendita, a coinvolgere nuovamente i lead passivi e a conoscere meglio i lead esistenti. Questo processo è vitale per un passaggio agevole dei lead dal marketing alle vendite.

Esempi stimolanti di email di lead nurturing

Ma basta teoria. Impariamo dai migliori esempi di email di lead nurturing!

Email di benvenuto

Il primo punto di contatto è il più importante: è la tua occasione per fare un’ottima prima impressione. Se non vuoi sopraffare il tuo pubblico con una raffica di email, puoi rendere questa prima email anche la tua email di onboarding. In questa email, devi spiegare in che modo il tuo prodotto o servizio sarà di aiuto e quale valore porterà loro questo abbonamento via email. Sii d’aiuto e coltiva i tuoi contatti fin dall’inizio.

Ecco un buon esempio di email di benvenuto:

welcome email to nurture leads
Mantieni le tue email di benvenuto semplici ma piene di valore

Questa email di Mouseflow è come una piccola libreria di conoscenze e domande frequenti allo stesso tempo. Non è né fastidioso né confuso: il team offre agli utenti un po’ di spazio per familiarizzare con lo strumento, ma mostra di impegnarsi per rendere l’esperienza utente fluida. Questa email di consolidamento dei lead dimostra che non è necessario un design appariscente per apparire e sembrare professionali.

Email informativa

Se hai un prodotto complesso o di fascia alta, ci vuole più tempo per coltivare ed educare i tuoi contatti su tutti i vantaggi derivanti dal suo utilizzo. Quindi non aggrapparti ai tuoi contatti subito dopo la fine della prova gratuita; offri loro alcune opzioni e lascia che siano loro a decidere come interagire con il tuo marchio.

informational email to nurture leads
Al termine del periodo di prova, Monday offre ai lead alcune opzioni tra cui scegliere

Questa email di Monday fornisce una guida discreta e rispetta il desiderio dell’utente di prendersi più tempo prima di impegnarsi in qualsiasi cosa. Dimostra anche che il team ha davvero a cuore la soddisfazione del cliente. La chiave è entrare in empatia con l’esperienza dei tuoi clienti e concentrarti sulla creazione di una connessione emotiva prima di sperare in una conversione.

Email di istruzioni

A volte è sufficiente inviare una guida passo passo per convincere un lead che il tuo prodotto è semplice da usare. In realtà, questo tipo di email di lead nurturing è l’opposto delle tipiche istruzioni. Può e deve essere informale, memorabile ed interattivo. Puoi anche mostrare la personalità del tuo marchio in questa email.

lead nurturing email example
Baggu centra il bersaglio con la sua campagna email che promuove borse ecologiche

L’email di lead nurturing sopra mostra che anche i prodotti banali possono essere divertenti da scoprire ed utilizzare. Se non ci sono abbastanza dettagli interessanti, usa illustrazioni e tipografia divertenti per renderlo comunque coinvolgente.

Email di raccomandazione

Parliamo molto in merito al fornire valore per i lead, e le email di raccomandazione sono il miglior esempio di come farlo. Di solito consistono in consigli e selezionano contenuti, prodotti o servizi che si abbinano bene alle azioni precedenti di un utente. Basa la personalizzazione nella tua email sul comportamento del browser, sui dati del profilo o sulla cronologia degli acquisti del tuo iscritto.

Airbnb porta le email di raccomandazione ad un livello superiore creando un programma di intrattenimento per i suoi utenti in base ai loro itinerari ed ai soggiorni prenotati.

lead nurturing email example
Airbnb crea consigli personalizzati per ogni utente

Come puoi vedere, ha senso creare connessioni intuitive tra le diverse funzionalità e promuoverle gradualmente, guidando l’utente fino in fondo. Ma, per raggiungere questo obiettivo, devi valutare i tuoi contatti e sapere esattamente in quale fase del canale di vendita si trovano attualmente. Solo così potrai suggerire le opzioni più pertinenti ed aumentare il tasso di conversione.

Dai un’occhiata al nostro post sul blog sui diversi stadi di un imbuto di vendita per capire quali strumenti e strategie siano più adatti a ciascuno di essi.

Email di domande frequenti

Spesso gli utenti sono solo ad un passo dal prendere una decisione, ma sono ancora esitanti. Puoi dare una piccola spinta ai tuoi contatti affrontando le loro paure ed ansie e rispondendo alle domande più frequenti. Nonostante la loro natura decisiva, le email di FAQ devono essere informali ed emotive, altrimenti gli utenti non saranno in grado di relazionarsi con esse.

Ecco un esempio di tale email:

faq email to nurture leads
TrustedHousesitters aiuta i suoi lead a superare le loro paure ed iniziare ad utilizzare il servizio

Puoi creare un video o inserire alcune infografiche per fornire risposte esaustive, proprio come ha fatto TrustedHousesitters in questa email di lead nurturing. Non escludere la possibilità di contattare direttamente i tuoi esperti: è il momento giusto per le conversazioni faccia a faccia.

Email di impegno

Mantenere i tuoi contatti interessati è un compito impegnativo. Devi trovare un equilibrio tra promuovere il tuo prodotto e mostrare la tua esperienza. Quello che puoi fare è trovare un evento recente a cui fare riferimento e fornire alcuni contenuti utili pertinenti come fa Asana nell’email seguente.

lead nurturing email example
Asana, una piattaforma di collaborazione, coltiva i lead utilizzando il potere dei contenuti pertinenti

Questa email di consolidamento dei lead è un buon esempio perché ciò che Asana suggerisce non è un articolo generico ma consigli professionali ben realizzati che gli imprenditori le cui aziende sono state colpite dalla pandemia globale possono implementare in queste circostanze specifiche.

Email di annuncio di webinar

I webinar sono ottimi per passare dalle interazioni senza volto alle esperienze personali ed alle conversazioni faccia a faccia. Crea email di webinar per educare il tuo pubblico sul valore del tuo evento e sul perché vale la pena investire il proprio tempo in esso. Non dimenticare di menzionare quando e come potranno mettere le mani sulla registrazione del tuo evento.

Una tipica email di webinar è simile a questa:

lead nurturing email example
Socialinsider invita gli iscritti a riservare un posto per il proprio webinar

Questa semplice email di Socialinsider è efficace per due motivi. Innanzitutto, adotta un approccio informale e non obbliga il lettore a partecipare. Inoltre, il loro pubblico può comunque trarre vantaggio dalla visione di questa sessione di domande e risposte in un secondo momento, in un momento più opportuno.

Email promozionale

Dopo aver accolto, inserito e formato i nuovi lead, devi mostrare loro quanto sia facile effettuare un acquisto, giusto? Un’email promozionale ha sempre un chiaro invito all’azione e convince i destinatari ad agire, di solito entro un periodo di tempo limitato.

Questa email puramente commerciale può comunque essere “nutriente”: descrivi tutti i vantaggi, offri uno sguardo alle tue funzionalità ed aggiungi un tocco umano ad esso.

promotional email to nurture leads
Medium lo fa bene mostrando tutte le sottigliezze fornite con un abbonamento premium

Una buona regola pratica è mantenere la CTA chiara ed inserirla nel giusto contesto. I tuoi contatti saranno molto più propensi ad acquistare se mostri loro come il tuo prodotto può cambiare in meglio la loro vita quotidiana. Non aver paura di entrare nei dettagli qui; lead nurturing significa fare in modo che i tuoi contatti siano consapevoli di tutti i vantaggi che offri.

Email di carrello abbandonato

Questo tipo di email ti aiuta a recuperare le vendite perse inviando promemoria automatici agli utenti che non hanno completato una transazione online. In genere, la prima email di carrello abbandonato viene inviata circa un’ora dopo che un cliente ha abbandonato il carrello, seguita da altre email. È un modo efficace per riportare in carreggiata gli acquirenti distratti.

Il modo migliore per farlo è offrire un incentivo reale a tornare sul tuo sito web.

abandoned cart email example
Columbia consiglia articoli simili ed offre sconti per riconquistare i clienti perduti

Per renderlo più allettante, rivela un nuovo vantaggio o un piccolo bonus e riconquista i lead più esitanti. Le tue email di follow-up dovrebbero riportare gli utenti nello stato d’animo dell’acquisto e facilitare loro il completamento del processo.

Email di offerta

Questa è molto simile ad un’email promozionale ma un po’ più semplice. Qui, devi chiarire i passaggi che un lead deve eseguire per iniziare ad utilizzare il tuo prodotto. Questo è il momento migliore per fornire una spiegazione cristallina di come funziona. Includi inviti all’azione concisi che spingano i clienti ad acquistare il tuo prodotto.

Ed ecco un esempio di un’email con un’offerta per un prodotto costoso:

offer email to nurture leads
Mersive rende più semplice per i lead impegnarsi ad acquistare il loro prodotto

Questa email di lead nurturing funziona bene perché fornisce motivazioni, elenca tutte le fasi del processo di acquisto ed include una forte CTA. Il prodotto è complesso, ma l’email rende meno confusa la decisione finale dell’abbonato.

Lascia che SendPulse ti aiuti a coltivare i lead

Ciò che suggeriamo è automatizzare completamente la tua campagna email di consolidamento dei lead. Sì, hai capito bene, Automation 360 farà tutto il lavoro di routine per te. Il nostro strumento aiuta gli esperti di marketing online, gli imprenditori e gli strateghi a generare, coltivare e convertire lead utilizzando tattiche di marketing esperte.

Scatena il potere delle email di lead nurturing tramite Automation 360:

  • crea ed invia email di benvenuto e di onboarding;
  • controlla il tempo e la frequenza di invio di email ad una mailing list;
  • invia promemoria automatizzati ai clienti che hanno abbandonato il carrello degli acquisti;
  • coinvolgi i lead utilizzando contenuti personalizzati;
  • imposta email cardine, messaggi personalizzati inviati in date specifiche;
  • implementa una strategia omnicanale;
  • monitora i tuoi contatti e seguire coloro che si sono persi da qualche parte lungo il percorso.

Non hai bisogno di competenze particolari per iniziare! SendPulse è una piattaforma intuitiva e facile da usare che già aiuta molti esperti di marketing in tutto il mondo a far crescere i propri marchi.

Pubblicato il:

15 Nov. 2023

Elena Timofeeva

Good writing makes my heart beat faster. So does a good conversion rate. In my free time, I obsessively learn...

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Punteggio medio: 5/5
Totale voti: 1
Condividi:
Twitter