Marketing e vendite

WhatsApp marketing: guida completa per il tuo business

21 min per leggere

WhatsApp marketing: guida completa per il tuo business

Usiamo i messenger per chattare con amici e parenti, condividere pensieri, idee ed emozioni. E’ uno spazio più che altro privato, con poche o nessuna pubblicità o interruzione. Avviando una conversazione con i tuoi clienti su WhatsApp, potrai costruire il riconoscimento del tuo marchio e la fedeltà.

Il marketing su WhatsApp è un ottimo modo per creare esperienze di messaggistica altamente interattive per i tuoi clienti e distinguerti dalla folla rumorosa. In questo post ti spiegheremo come puoi usare WhatsApp per il marketing, le vendite e l’assistenza clienti e perché i messenger sono fondamentali per creare esperienze virtuali uniche. Scoprirai anche alcuni fornitori di WhatsApp Business API. Iniziamo!

Cos’è il WhatsApp marketing?

WhatsApp è l’app di messaggistica più popolare al mondo, con oltre due miliardi di utenti. I livelli di coinvolgimento sono più alti che su Facebook. Sembra quindi un’opportunità allettante da cogliere per i marketer. Ma c’è un problema.

WhatsApp è uno spazio libero e qualsiasi messaggio invadente o non richiesto verrà rapidamente eliminato insieme all’account del mittente. Come dichiarato nei Termini di Servizio di WhatsApp, i messaggi devono essere inviati solo a persone che ti hanno contattato per prime o che hanno richiesto di essere contattate via WhatsApp. Lo stesso vale per i profili commerciali. Un’azienda non può avere una conversazione continua con gli utenti a meno che questi non abbiano scelto di chattare con loro. Quindi, il WhatsApp marketing non riguarda lo spam e la messaggistica a freddo.

Il WhatsApp marketing per le aziende consiste nel creare connessioni significative e rispettose, stabilire un contatto diretto con i clienti esistenti e potenziali che hanno accettato attivamente di ricevere messaggi da te.

Ci sono molti modi per usare WhatsApp per il marketing: dall’espandere semplicemente la presenza del tuo marchio al trasformare attivamente i tuoi contatti in devoti del marchio. Qualunque sia la tua scelta, non andrai fuori budget perché questo messenger non richiede investimenti di denaro: non devi acquistare annunci o promuovere post sulla piattaforma.

Promuovere un’azienda su WhatsApp funziona molto bene per i settori come l’editoria, la moda, il cibo e le bevande. D’altra parte, potrebbe non essere lo strumento più efficace per prodotti IT complessi e compagnie B2B.

WhatsApp è soprattutto famoso in India e America latina, quindi sarà utile conoscere i dati demografici del tuo pubblico prima di iniziare il tuo percorso di marketing.

whatsapp usage around the world
Paesi leader in base al numero di utenti WhatsApp nel 2019

La maggior parte degli iscritti all’app ha 25–34 anni. Ma si può tranquillamente puntare a età comprese tra i 18 e i 44 anni, poiché l’utilizzo tra adolescenti e adulti è quasi equamente elevato.

Come può la tua azienda trarre vantaggio dal WhatsApp marketing?

La maggior parte dei marketer rifugge da WhatsApp perché è un canale relativamente nuovo ed inesplorato per loro, e hanno ragione. Non ci sono annunci accattivanti e bisogna davvero fare piccoli passi per stabilire una connessione con il pubblico senza risultare fastidiosi. Ad esempio, poco più del 7% dei marketer usa WhatsApp per il business. Sembra sia giunto il momento di agire!

I tuoi clienti ti stanno aspettando. Il 91% dei consumatori dichiara di essere più propenso a fare acquisti presso marchi che li riconosce, li ricorda e fornisce loro offerte e raccomandazioni rilevanti. E il 53% delle persone che abitualmente effettuano acquisti online sono più propense a fare acquisti presso un marchio che possono raggiungere tramite un’app di messaggistica.

Con le VPN e i blocchi sugli annunci, le persone si proteggono attivamente da un flusso inondante di annunci. Offrendo loro conversazioni naturali, significative e reali, aumenti le possibilità di essere notato e ricordato.

Ecco altri fatti sorprendenti per convincerti che vale la pena provare WhatsApp:

  • l’80% dei messaggi di WhatsApp viene visualizzato entro cinque minuti;
  • il tasso medio di apertura è vicino al 99%;
  • gli utenti rispondono a più del 40% dei loro messaggi.

L’invio di un messaggio da parte di un marchio su WhatsApp aggiunge un tocco umano. Si ha una sensazione di minore distanza, puoi rimanere informale e creare una connessione emotiva tra i clienti e il tuo marchio.

Puoi includere molti ingredienti nella tua campagna WhatsApp marketing: fornire consulenze approfondite e condividere notizie, offerte speciali e raccomandazioni. Questo messenger è una buona scelta per le agenzie di viaggi, le compagnie aeree, le società finanziarie, i servizi di consegna, i saloni di bellezza e l’industria dell’ospitalità.

A volte, anche organizzazioni non commerciali come l’OMS inviano campagne WhatsApp per rendere informazioni importanti facilmente accessibili.

who whatsapp campaign
L’Organizzazione Mondiale della Sanità usa WhatsApp durante la pandemia

Ecco i principali tipi di messaggi che le aziende inviano utilizzando WhatsApp:

  • conferme;
  • notifiche;
  • sondaggi del tipo “Come siamo andati?”;
  • raccomandazioni;
  • supporto operativo;
  • messaggi transazionali;
  • aggiornamenti e promemoria di “follow-up”.

Puoi condividere con i tuoi clienti documenti, foto, video, luoghi e contatti per facilitare l’intero processo di acquisto.

Quale versione di WhatsApp è giusta per la tua azienda?

Ad oggi, sono tre le versioni di WhatsApp che puoi utilizzare. Per evitare confusione, diamo un’occhiata più da vicino a ciascuna di esse. Poi potrai decidere quale soluzione si adatta meglio ai tuoi obiettivi di marketing. Ci addentreremo anche nelle funzioni più interessanti che forse non conosci.

WhatsApp Messenger

All’inizio, questo era l’unico modo possibile per i marketer di presentare il proprio marchio sul messenger più popolare. Nel 2018, WhatsApp ha lanciato una versione business, quindi non è più necessario utilizzare il messenger tradizionale. E c’è un motivo reale per cui non dovresti.

Questa app è solo per comunicazioni private. Almeno, questo è ciò che dicono le condizioni d’uso di WhatsApp, che escludono l’uso commerciale. Inoltre, il GDPR e la protezione dei dati non sono garantiti. Certo, l’app è gratuita e facile da scaricare e alcuni continuano ad usarla per scopi commerciali, ma non è sicura, affidabile e nemmeno conveniente. Quindi, perché rischiare la reputazione del tuo marchio quando puoi scegliere uno strumento più utile e adatto alle tue esigenze?

App WhatsApp Business

E’ un gioiello non tanto nascosto per le piccole imprese. L’app si può scaricare gratuitamente ed è disponibile sia per Android che per iOS. In parole povere, il tuo account WhatsApp Business funziona sia come una chat che come una versione ridotta del tuo sito web. Puoi usarlo per le vendite e per l’assistenza clienti. Inoltre, è ottimo per creare esperienze altamente personalizzate con i clienti.

Per cominciare, crea un profilo aziendale e aggiungi alcune informazioni utili come l’indirizzo, la descrizione dell’attività, l’indirizzo email e il sito web. La procedura è esattamente la stessa di quando crei e modifichi il tuo profilo personale. E’ possibile creare un semplice catalogo per presentare i propri prodotti:

whatsapp business catalog
Aggiungi prezzi, immagini e descrizioni ad ogni articolo del tuo catalogo

Le etichette ti renderanno la vita un po’ più facile, aiutandoti ad organizzare e classificare i tuoi contatti e a tracciare il percorso del cliente.

whatsapp labels
L’uso delle etichette è un modo alternativo per organizzare i contatti su WhatsApp Business

Puoi creare liste di broadcast per un pubblico selezionato dalle tue etichette.

Con la funzione di statistiche di messaggistica di WhatsApp Business, puoi monitorare le ore in cui i tuoi clienti sono più attivi online e misurare i tassi di apertura. E non dimenticare di provare le risposte rapide: è un altro risparmio di tempo disponibile solo sull’app WhatsApp Business. In pratica, è un modo semplice per rispondere alle domande frequenti (FAQ).

whatsapp quick replies
Crea tasti di scelta rapida per i messaggi che invii più frequentemente

Diamo un’occhiata ad alcune funzioni di base che possono essere utili per i brand. I gruppi e i Broadcast sono i modi più efficaci per trasmettere il proprio messaggio. Le chat di gruppo e le liste broadcast sono limitate a 256 persone, ma sono sufficienti per creare esperienze personali ed esclusive come parte della tua strategia di WhatsApp marketing.

Che tu ci creda o no, anche i grandi marchi spesso usano queste funzioni classiche in modo coinvolgente e originale. Ad esempio, ecco un servizio di chat per coppie lanciato da Agent Provocateur:

WhatsApp marketing campaign example
Una campagna di WhatsApp marketing provocatoria e giocosa di Agent Provocateur ha creato un certo scalpore

Questa campagna di WhatsApp marketing invitava i clienti e i loro partner ad interagire con un agente di Agent Provocateur e a scegliere insieme il regalo perfetto.

Puoi anche esplorare WhatsApp statuses: si tratta di una versione alternativa del famoso formato Storie, proprio come su Instagram. Questa funzione può essere usata per scopi commerciali: per condividere le tue news, raccontare storie emozionanti sul tuo marchio e mettere in evidenza le vendite sul tuo sito web. E non dimenticare le videochiamate, che puoi usare per dimostrazioni e consulenze faccia a faccia.

Ci sono però alcuni inconvenienti. Innanzitutto, l’app non è conforme al GDPR. Inoltre, non ci sono molte opzioni di automazione: niente chatbot, solo modelli. Per usare WhatsApp Business è necessario avere uno smartphone, quindi è impossibile avere più utenti in luoghi diversi. Ma se lavori su piccola scala, tutto questo non sarà un problema.

WhatsApp Business API

WhatsApp Business API è rivolto alle medie e grandi imprese per aiutarle a raggiungere i loro utenti su vasta scala. Puoi accedere all’API con l’aiuto di qualsiasi fornitore di soluzioni aziendali (BSP) di terze parti autorizzato. Naturalmente, questo ti permetterà di inviare e ricevere testi, foto, video, messaggi vocali, GIF e documenti. Ma non è tutto.

Puoi integrare questo flusso di lavoro con il tuo CRM ed aggiungere i contatti direttamente nel tuo account WhatsApp, senza doverli copiare manualmente. Con l’API di WhatsApp, la protezione dei dati è garantita dai fornitori di soluzioni. Aggiungi il tuo indirizzo, la descrizione dell’attività, l’indirizzo email e il sito web al tuo profilo per assicurarti che i clienti possano sempre contattarti.

whatsapp business description
Assicurati che i clienti possano trovare tutte le informazioni importanti sul tuo profilo

Ci sono due modi per comunicare con i clienti usando WhatsApp Business API:

  1. Assistenza clienti. Se un utente contatta la tua azienda tramite WhatsApp, hai 24 ore di tempo per rispondere. La chat è gratuita per clienti ed aziende.
  2. Notifiche. L’azienda può inviare messaggi predefiniti ai propri clienti. I messaggi possono includere promemoria di appuntamenti, biglietti acquistati, informazioni sulla spedizione, risoluzione dei problemi e aggiornamenti sui pagamenti.

Sentiti libero di usare chatbot personalizzabili per un’assistenza di primo livello, risposte rapide e disponibilità 24/7, ma assicurati che il tuo bot possa passare i clienti ad un collega umano: è un nuovo requisito di WhatsApp.

Un chatbot WhatsApp è un ottimo modo per creare un’esperienza completamente personalizzata e coinvolgente per gli utenti. I messaggi appaiono immediatamente sullo schermo, non c’è alcun ritardo o gap di comunicazione. E non avere paura di apparire troppo informale.

whatsapp chat
Fai parlare il tuo marchio in modo amichevole

Come iniziare il tuo WhatsApp marketing

All’inizio potrebbe sembrare confuso, vero? Tutti questi chatbot, messaggi automatizzati, processi di verifica, ecc. In realtà, non c’è nemmeno bisogno di codificare nulla. Iniziare è semplice come creare un profilo WhatsApp personale.

Fase 1. Pensa ai servizi che puoi offrire e specifica il tuo pubblico

Prima di tutto, devi definire i tipi di clienti con cui parlerai. Si rivolgono a te per discutere di un prodotto o per risolvere un problema? Quali lingue parlano? Quali sono i loro principali punti deboli? Assicurati di poter risolvere i problemi più frequenti senza rimandare gli utenti al tuo sito web, altrimenti non vale la pena di iniziare a sviluppare una campagna WhatsApp.

Un’altra cosa a cui vale la pena prestare attenzione è l’elaborazione di un tono di voce appropriato per la tua campagna WhatsApp. E’ necessario creare un personaggio convincente che rifletta l’intera azienda. WhatsApp richiede un approccio ancora più informale, amichevole e personalizzato rispetto, ad esempio, al marketing via email.

Impara come creare la personalità di un chatbot e ridurre il gap tra un chatbot e l’esperienza umana sul nostro articolo.

Fase 2. Scegli un partner di soluzioni ufficiale per ottenere l’accesso a WhatsApp API

Configurare il tuo client WhatsApp Business API è estremamente dispendioso in termini di tempo e risorse, anche se disponi di un team interno di sviluppatori qualificati. Piuttosto, collabora con un fornitore ufficiale di soluzioni WhatsApp Business e usa la sua piattaforma.

In questo caso, otterrai l’accesso in pochi giorni senza alcun ostacolo o complessità. E no, non dovrai codificare nulla. Poiché lavorerai con partner approvati da WhatsApp, potrai affidarti a loro senza doverti preoccupare della conformità alla protezione dei dati e di altri aspetti.

Di solito questi partner ufficiali offrono diverse soluzioni CRM e forniscono integrazioni con piattaforme come Zapier, quindi puoi esportare i contatti e tenere traccia di tutti i processi di marketing in un unico posto.

Abbiamo condiviso la nostra lista nel post migliori software CRM gratuiti — dagli un’occhiata!

Ci sono alcuni passi da compiere prima di contattare il potenziale fornitore di soluzioni:

  1. Crea e verifica il tuo ID Facebook Business Manager.
  2. Ottieni un numero di cellulare senza un account WhatsApp attivo.
  3. Crea un nome che abbia una chiara relazione con la tua attività.

Fase 3. Sviluppa una strategia di servizio al cliente

Pensa a chi può gestire al meglio tutte le conversazioni: un team di agenti o un chatbot. Quasi tutti i fornitori di soluzioni WhatsApp API offrono un builder intuitivo di chatbot conversazionali, ma la comunicazione con i clienti ha ancora bisogno di un tocco umano.

Nel migliore dei casi, tu invii messaggi personalizzati, la lasci agli utenti la possibilità di parlare con una persona reale. I chatbot avanzati possono risolvere la maggior parte dei problemi, ma è anche importante che gli agenti monitorino le conversazioni. Assicurati che il tuo team di assistenza clienti sia dedicato e che le sue prestazioni siano monitorate.

Fase 4. Inizia ad ottenere contatti

La soluzione WhatsApp Business offre due tipi di comunicazione: quella avviata da aziende e quella avviata da utenti. Gli utenti possono interagire con il tuo marchio tramite WhatsApp Business API solo attraverso un servizio di opt-in. Essi devono accettare attivamente di ricevere messaggi al loro numero di telefono privato.

Ci sono alcuni modi efficaci per ottenere il consenso degli utenti senza risultare invadenti:

  • includi un link “click-to-chat” nelle tue email promozionali;
  • suggerisci la ricezione di notifiche via WhatsApp al momento del check-out;
  • spiega tutti i vantaggi dell’utilizzo di questo messenger;
  • offri uno sconto per l’iscrizione.

Fase 5. Segui le regole

E’ assolutamente necessario rispettare le politiche WhatsApp. Prima di approcciare questo mondo, leggi a fondo le linee guida di WhatsApp. Tutti i tuoi messaggi modello saranno sottoposti ad un processo di verifica, quindi è nel tuo interesse agire in conformità con le regole della piattaforma.

Ma ci sono anche alcune regole generali non scritte che puoi seguire per migliorare l’esperienza dell’utente mobile:

  1. Se invii un file PDF, assicurati che la dimensione sia abbastanza piccola da poter essere scaricata anche in 3G. 10 megabyte o più vanno assolutamente evitati.
  2. Scegli la dimensione dell’immagine migliore per i tuoi post di WhatsApp marketing. Le dimensioni ottimali di un post WhatsApp sono 800×800 px. Per l’immagine del profilo, 500×500 px.

Migliori strumenti di WhatsApp marketing

Per iniziare ad utilizzare WhatsApp per il marketing, devi ottenere l’accesso ai WhatsApp Business API. Il modo più semplice per farlo è scegliere un fornitore di soluzioni ufficiale: ecco un elenco che ti aiuterà a trovare quello giusto per la tua azienda.

SendPulse

SendPulse ti offre una integrazione con il WhatsApp Business API con una serie di strumenti che ti aiutano ad ottenere nuovi iscritti, a creare chatbot e ad inviare messaggi di massa senza dover fare le cose a mano. SendPulse è ora un fornitore ufficiale di soluzioni WhatsApp Business, quindi puoi essere certo che i tuoi dati e il tuo account saranno al sicuro.

Il nostro software di WhatsApp marketing è adatto alle aziende grandi e piccole, agli imprenditori, ai marketer e a chiunque cerchi un modo affidabile per connettersi con il proprio pubblico. Se hai intenzione di collaborare con il tuo team, basta invitarlo sul tuo account SendPulse. In questo modo, puoi distribuire le chat e lavorare simultaneamente da diversi dispositivi.

Quindi, cosa c’è dentro? Puoi iniziare creando un widget di iscrizione e aggiungendolo al tuo sito web: devi raccogliere gli opt-in per poter inviare messaggi su WhatsApp. Ottenere il consenso degli utenti è uno dei passi fondamentali. Puoi anche importare i tuoi iscritti a WhatsApp già esistenti con un clic.

Il passo successivo è la creazione di un chatbot. Nel nostro editor trascina e rilascia, puoi progettare l’architettura conversazionale del tuo bot da zero, creando trigger e risposte automatiche. Il nostro builder è intuitivo e privo di codice, e la nostra base di conoscenza contiene guide utili, quindi è improbabile che ti troverai in difficoltà. Forniamo inoltre assistenza per l’onboarding e siamo a tua disposizione online 24 ore su 24, 7 giorni su 7!

Puoi anche avviare una chat con gli utenti inviando loro modelli di messaggi predefiniti e personalizzati insieme a media o documenti. Se rispondi ai tuoi clienti entro 24 ore dalla ricezione del loro messaggio, puoi farlo gratuitamente e non devi usare modelli. Inoltre, coinvolgi i tuoi abbonati e invitali ad interagire con il tuo marchio su WhatsApp aggiungendo tasti CTA e tasti di liste ai tuoi messaggi.

whatsapp marketing tool
Crea flussi di messaggi WhatsApp accattivanti con tasti CTA e liste in un attimo con SendPulse

Segmenta i destinatari in base alla data di iscrizione, alle variabili, ai tag, alla partecipazione al flusso del chatbot e ai tipi di campagne ricevute. Non saltare mai questo passaggio: i messaggi irrilevanti o impersonali possono facilmente indurre le persone a disiscriversi.

Lo strumento di analisi della campagna mostra quanti messaggi sono stati consegnati, aperti e quanti utenti hanno interagito con il bot. Queste statistiche ti aiuteranno a perfezionare il tuo testo e a modificare la tua strategia WhatsApp per ottenere un maggiore successo.

La parte migliore dello scegliere SendPulse è che si tratta di una piattaforma multicanale! Offriamo un ecosistema in cui puoi gestire tutto da un’unica postazione:

Inoltre forniamo un API aperto, così puoi integrare un canale WhatsApp nel CRM esistente, nel sistema di analisi o in qualsiasi altra piattaforma utilizzata dalla tua azienda. Offriamo anche una app mobile SendPulse Chatbots, che ti permette di gestire i tuoi chatbot dal tuo smartphone! Con la nostra app, puoi vedere chi sta inviando messaggi al tuo marchio e come i tuoi agenti reali e virtuali si stanno comportando.

Non ci sono costi di installazione: paghi solo per i messaggi inviati al di fuori della finestra di 24 ore. Il prezzo dipende dal paese. Per utilizzare il builder di chatbot e altre funzioni avanzate per i messaggi di WhatsApp, devi acquistare un piano per l’invio di volumi elevati nel messenger: i piani partono da 8 dollari al mese e dipendono dal numero di iscritti al tuo bot.

Trengo

Trengo è un’altra piattaforma multicanale ricca di funzionalità che ti aiuta a gestire tutte le tue conversazioni in un’unica casella di posta centrale; puoi anche rispondere alle email e alle chiamate vocali. Puoi aggiungere a Trengo qualsiasi canale famoso, ma per ora concentriamoci su WhatsApp.

La tua casella di posta sarà collegata al WhatsApp Business API ufficiale tramite uno dei partner WhatsApp verificati supportati da Trengo. Questo strumento ti permette di lavorare con il tuo team e di assegnare conversazioni in un clic. Puoi anche aggiungere commenti interni alle chat per aiutare i membri del tuo team a riprendere il filo del discorso.

Grazie al widget del sito web, puoi aggiungere un tasto di chat WhatsApp al tuo sito web per consentire ai visitatori di avviare una conversazione con la tua azienda senza dover compiere ulteriori passi.

Con questo software di WhatsApp marketing, puoi costruire chatbot senza codice per automatizzare le tue comunicazioni e indirizzare i clienti ai tuoi agenti o al centro assistenza. Le risposte automatiche personalizzabili ti aiuteranno a rendere felice i tuoi utenti senza dover essere online. Possono essere utilizzate su tutti i canali che colleghi a Trengo.

Scopri di più su come creare chatbot WhatsApp e ispirati a casi d’uso reali!

Un’altra funzione utile sono le risposte rapide, che alleggeriscono il lavoro degli agenti. Gli agenti umani possono comunque rispondere manualmente alle domande dei clienti e fornire un’assistenza personalizzata senza dover digitare sempre le stesse frasi. Puoi inoltre collegare Trengo al tuo sistema CRM, al tuo sito web o a qualsiasi altro software per scambiare informazioni tra più soluzioni.

Tutte le informazioni necessarie su un cliente sono disponibili all’interno della tua casella di posta elettronica — funziona come un CRM integrato. Più canali colleghi, più è facile per gli agenti vedere il contesto. Il team di Trengo fornisce un’assistenza dettagliata a livello personale ed è aperto a suggerimenti.

trengo
Puoi facilmente collaborare e assegnare chat in Trengo

Trengo dispone di un’app completamente funzionale per tenerti sempre aggiornato. Questo fa sì che la piattaforma si distingua perché i suoi concorrenti di solito offrono soluzioni solo per desktop. Ti consigliamo di prestare attenzione a Trengo se tu e il tuo team lavorate da remoto e siete sempre in movimento.

La piattaforma ha una prova gratuita di 14 giorni. Non ci sono funzioni limitate: puoi provare lo strumento così com’è. Trengo costa 20 euro per agente, con fatturazione mensile. Puoi risparmiare il 20% scegliendo la fatturazione annuale.

Twilio

Twilio è uno dei più popolari fornitori di interfacce di programmazione delle applicazioni (API) per i servizi di comunicazione, quindi può servire come software di WhatsApp marketing per tutti i possibili casi d’uso e per aziende di tutte le dimensioni.

Vediamo alcuni esempi di ciò che puoi costruire o eseguire attraverso le API di Twilio. Con Twilio puoi:

  • personalizzare i modelli di chatbot, aggiungere assistenti intelligenti e integrare passaggi ad agenti umani;
  • creare e gestire modelli di messaggi WhatsApp con stato di approvazione automatizzato;
  • ottenere informazioni in tempo reale sulle consegne con metriche di coinvolgimento;
  • ridurre la tua mole di lavoro con risposte rapide, menù basati sulla logica e tasti di invito automatico;
  • inviare e ricevere immagini, video, audio, PDF e posizioni tramite WhatsApp;
  • ridimensionare le tue comunicazioni man mano che procedi con gli infiniti strumenti e le integrazioni incorporate di Twilio.

Una cosa da notare è che non si tratta di una piattaforma priva di codice, ma non spaventarti. Se non hai competenze avanzate di codifica, puoi comunque usare Twilio in due modi per portare le tue comunicazioni a un livello superiore.

Il primo modo è utilizzare Twilio Studio. Si tratta di una modalità di builder trascina e rilascia: puoi creare un chatbot per WhatsApp o qualsiasi altra automazione utilizzando modelli e codice personalizzato. Ci vuole un po per abituarsi e sono necessarie competenze minime di codifica, ma è comunque più accessibile di qualsiasi altro strumento di questo livello. Chiunque del tuo team può collegarsi e collaborare!

Il secondo modo per utilizzare questo software di WhatsApp marketing è quello di invitare un professionista. Non è necessario che un team di sviluppatori lavori per te a tempo pieno: puoi assumere un ingegnere API Twilio come freelance.

twilio
Puoi comunque utilizzare Twilio anche se non sei un esperto di codifica

Twilio fornisce un supporto onboarding passo dopo passo, documentazione, strumenti e risorse per aiutare i suoi utenti a sfruttare al meglio la piattaforma. Offre sicurezza e affidabilità di livello aziendale, oltre a una lista costantemente aggiornata di agenzie competenti in grado di costruire la soluzione giusta per la tua azienda.

Al momento dell’iscrizione, la piattaforma offre una prova gratuita di 90 giorni, durante la quale è possibile accedere alle API WhatsApp Business ed esplorare le potenzialità di Twilio.

Questo strumento di WhatsApp marketing ha una strategia di prezzi a consumo. Alla fine, pagherai circa 0.01 dollari per messaggio. Sono disponibili prezzi speciali per l’assistenza clienti conversazionale: contatta le vendite di Twilio per saperne di più.

Sparkcentral

Sparkcentral di Hootsuite è una piattaforma di assistenza clienti completa in grado di coprire i principali canali di comunicazione, come WhatsApp, Instagram, Twitter, Telegram, SMS e così via. Con questo strumento, puoi gestire con facilità tutti i tuoi account di social media e i canali di assistenza clienti.

Sparkcentral è stato creato per le aziende con una strategia di messaggistica prioritaria, per aiutarle a gestire un elevato volume di messaggi. Puoi vedere tutti i tuoi canali attivi in un unico posto, senza dover saltare da una finestra all’altra. Esiste una coda unificata di richieste e commenti sociali che il tuo marchio riceve. Puoi filtrarli e dare loro priorità in base al contenuto, all’urgenza e all’importanza.

La piattaforma offre molti modi per mantenere efficienti e personalizzate le comunicazioni WhatsApp con i clienti, consentendoti di:

  • creare automazioni, risposte rapide, tasti e risponditori automatici;
  • inviare modelli di messaggi pre-approvati per notificare ed informare i tuoi utenti sugli ultimi aggiornamenti del tuo marchio;
  • utilizzare il routing basato sulle competenze per assegnare i clienti agli agenti più preparati;
  • costruire e collegare chatbot personalizzati come agenti virtuali;
  • creare e aggiornare segmenti di clientela approfonditi;
  • lasciare che i membri del tuo team impostino il loro stato di disponibilità;
  • fissare obiettivi di servizio al cliente;
  • raccogliere feedback dai tuoi iscritti;
  • inviare sondaggi sulla soddisfazione dei clienti.

Lo strumento ha funzionalità notevoli e un’interfaccia sorprendentemente pulita e facile da usare. I dati dei clienti vengono estratti da diverse fonti, in modo che gli agenti possano accedervi con un solo clic prima di iniziare una conversazione. Sparkcentral ti consente di integrare la tua piattaforma bot e il tuo CRM preferiti. Inoltre, ci sono impostazioni avanzate che puoi utilizzare per passare senza problemi dagli agenti reali a quelli virtuali.

Inoltre puoi collaborare con i membri del team, distribuire compiti e assegnare chat per evitare il sovraccarico di lavoro, grazie alla funzione di messaggistica interna. A nostro avviso, è una delle funzioni più importanti e letteralmente un salvavita per i grandi team che lavorano da remoto.

Con Sparkcentral, puoi creare la tua base di conoscenza, che memorizza le risposte pre-scritte che possono essere inviate ai clienti. Ogni membro del team può creare una raccolta personale di risposte, oltre ad utilizzare la libreria principale.

whatsapp marketing tool
Sparkcentral è una soluzione aziendale a 360 gradi realizzato da HootSuite

Sparkcentral supporta più di 60 lingue ed è un’ottima notizia per le aziende con un pubblico multinazionale. Quando un cliente ti invia un messaggio, Sparkcentral rileva automaticamente la lingua dell’utente. Un altro grande punto di forza di questo strumento è l’ottimo onboarding e l’assistenza clienti 24/7, fornita dal team di HootSuite.

Sparkcentral si integra con Oracle CRM, Microsoft Dynamics 365, Salesforce, Zendesk, Zoho CRM, e molte altre piattaforme. Hootsuite offre formazione sotto forma di documentazione, demo, chiamate dal vivo, chat, e webinar. Puoi saperne di più su come aggiungere WhatsApp a Sparkcentral dal centro assistenza Hootsuite.

Scopri alcune integrazioni CRM essenziali per automatizzare le tue routine aziendali!

E’ importante capire che si tratta di una soluzione a 360 gradi di livello aziendale. Il prezzo può essere troppo elevato se il tuo volume di interazioni sui social media è limitato. E’ uno strumento per aziende grandi o in forte crescita, piuttosto che per aziende che hanno appena iniziato a lavorare sulla loro presenza sui social media.

Hootsuite offre prezzi personalizzati in base alle tue esigenze. Puoi contattare il team di vendita per calcolare il costo di Sparkcentral per la tua azienda.

Wati

Wati è un altro dei migliori software di WhatsApp marketing, ma è solo per WhatsApp e non può essere utilizzato per altri canali. In questo modo è più facile passare a questo strumento e non è necessario pagare un extra per funzioni che non utilizzi.

Wati ha sufficienti funzionalità, un’interfaccia intuitiva e un servizio clienti attento e sempre pronto ad aiutare. Puoi rendere la tua attività molto più efficiente in pochi giorni utilizzando Wati per:

  • costruire ed integrare un chatbot intelligente senza codici;
  • fornire assistenza clienti multi-agente su WhatsApp;
  • progettare il tuo widget per la chat di WhatsApp da aggiungere al tuo sito web;
  • analizzare il volume della tua chat, il tasso di risposta e le prestazioni degli agenti;
  • filtrare e segmentare i tuoi contatti;
  • aggiungere ulteriori informazioni sui tuoi clienti e sui loro progetti;
  • imparare dai video di onboarding, mentre esplori ulteriormente lo strumento;
  • taggare le chat per assegnarle e risolvere più velocemente i problemi dei clienti;
  • creare e caricare modelli in pochi clic;
  • accedere facilmente alla dashboard del tuo smartphone;
  • integrare Wati con il tuo CRM, Zapier, WooCommerce, HubSpot, e altri strumenti.

Con questo strumento di WhatsApp marketing, puoi facilitare il processo di acquisto e rimanere sempre a disposizione dei tuoi utenti. Inoltre, è facile controllare le prestazioni dei singoli agenti e vedere come il volume delle tue chat cambia giorno per giorno.

WhatsApp marketing tool
Wati ti fornisce una visione unificata delle tue prestazioni

Wati offre diversi piani con fatturazione mensile e annuale che partono dai 49 dollari al mese. Sono disponibili molti componenti aggiuntivi opzionali.

Conclusione sul WhatsApp marketing

Il WhatsApp marketing è un modo eccellente per rompere il silenzio e sviluppare una nuova connessione con il tuo pubblico sui canali meno ingombranti. Le sue regole sono meno calcificate rispetto ad altri canali. Puoi sperimentare con il tuo tono di voce e creare attività uniche per il tuo pubblico o fornire assistenza 24 ore al giorno.

Se hai appena iniziato, prova il nostro software WhatsApp API — è intuitivo e richiede un apprendimento minimo. Conoscerai i principi fondamentali della creazione di chatbot e modelli senza immergerti in dettagli tecnici.

Pubblicato il:

19 Aprile 2023

Elena Timofeeva

Good writing makes my heart beat faster. So does a good conversion rate. In my free time, I obsessively learn...

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Punteggio medio: 5/5
Totale voti: 1

Condividi:

Facebook Twitter