Email Marketing

14 tipi di email da utilizzare nella tua strategia di marketing

14 min per leggere

14 tipi di email da utilizzare nella tua strategia di marketing

L’email marketing è un ottimo sistema per vendere i prodotti e servizi online. Per incrementare il fatturato del tuo marchio con esso, devi padroneggiare l’interazione con i clienti e iscritti. Solo una comunicazione ben bilanciata trasformerà gli iscritti in clienti, e ciò dipende dai tipi di email che invii. Continua a leggere per sapere di più sui tipi di email per clienti che non possono mancare nel tuo business.

Perché bisogna utilizzare diversi tipi di email?

Quando parliamo di “email marketing”, spesso pensiamo a messaggi che incrementano solamente le vendite. Tuttavia, i lettori si stufano velocemente dei marchi che li bombardano con offerte speciali. Per mantenere l’interesse dei clienti, ogni azienda ha bisogno di diversi tipi di email nella sua strategia. Alcuni di questi messaggi dovrebbero vendere o provocare interesse nel tuo prodotto, altri dovrebbero creare un’esperienza eccezionale per l’utente. Principalmente, ci sono due gruppi di email che fanno leva su questi obiettivi: email di marketing ed email transazionali.

Email di marketing

Il pilastro di questa tipologia di email sono le email promozionali. Qualsiasi campagna che punta a motivare un iscritto a completare un acquisto o provare un servizio è un’email promozionale o di marketing. A parte questo, le email di marketing sono essenziali per costruire relazioni con i clienti, nutrire i lead, educare i clienti e altro. Diamo un’occhiata ai tutti tipi di email di marketing che potresti incontrare.

Email di benvenuto

Email di benvenuto è un ingresso al tuo marchio per un nuovo iscritto. Spesso, i tassi di apertura di queste email sono i più alti di tutti i tipi di email di marketing, quindi il tuo obiettivo è quello di beneficiare dall’aumento dell’attenzione, e di introdurre il tuo marchio a nuovi clienti.

Rendi il tuo marchio, le funzionalità chiave e la tua missione chiari per i tuoi iscritti. Puoi anche fornire loro una breve guida su come utilizzare il tuo prodotto in testi, video, un link alla base di conoscenza, o anche prenotando una consultazione con il tuo manager.

Redbubble ci ha incantato con la loro calorosa email di benvenuto. L’azienda crea un’atmosfera di divertimento e creatività fin dall’inizio. Oltre a salutare i nuovi iscritti, il messaggio istruisce brevemente i neofiti su come utilizzare il servizio, incoraggia gli artisti a vendere il proprio lavoro sulla piattaforma e invita gli abbonati a navigare tra le categorie popolari sul sito web.

Email di benvenuto di Redbubble

Visivamente, questa email è ben prodotta. Soprattutto la foto principale, che fa subito sorridere. La copia funziona bene con un tono di voce amichevole e allegro, frasi semplici e battute sottili nei punti giusti.

Newsletter

Newsletter è un’opzione perfetta per le aziende che promuovono i propri servizi e prodotti tramite il marketing dei contenuti. Le email multi-argomento aggregano i migliori articoli, video o podcast e li inviano regolarmente alle caselle di posta degli iscritti.

Gli obiettivi principali delle campagne di email di newsletter sono il mantenimento di contatti regolari con i clienti e l’aumento del traffico del sito web o del blog. Per raggiungere questi obiettivi, rendi la tua newsletter interessante, ben strutturata, bella e personalizzata.

Prendiamo ispirazione dalla rassegna quotidiana di Medium. Al momento dell’iscrizione, i futuri lettori possono scegliere quali argomenti li interessano. Medium invia articoli ai suoi iscritti in base alle categorie selezionate, alla loro cronologia di lettura e alla scelta dell’editore. Le diverse fonti di raccomandazione si distinguono bene e la struttura dell’email è semplice, rendendo la newsletter comoda da sfogliare.

Newsletter quotidiana di Medium

Visivamente, la newsletter è accattivante grazie alle immagini che accompagnano ogni parte dell’email. Per risparmiare tempo nella composizione della rassegna, Medium utilizza le intestazioni degli articoli dal proprio sito web per introdurre ogni articolo invece di scrivere una nuova descrizione per ogni articolo in ogni rassegna.

Email di comunicazione

Le email di comunicazione introducono nuovi prodotti e servizi di un’azienda, aggiornamenti o informano i clienti sui prossimi eventi. L’obiettivo delle email di comunicazione è suscitare interesse per qualcosa di nuovo dal tuo marchio.

Per creare un’email di comunicazione efficace, indica chiaramente di cosa si tratta nella riga dell’oggetto e nella parte superiore dell’email. Descrivi i vantaggi di ciò che il tuo marchio sta annunciando. Termina il messaggio con un chiaro invito all’azione. Un’ultima cosa, assicurati di scegliere attentamente i tuoi destinatari: dovrebbero provare interesse nella tua proposta. Altrimenti, riceverai tonnellate di richieste di disiscrizione invece di nuovi clienti.

L’email di esempio qui sotto mostra Figma che incoraggia i suoi clienti a provare alcuni nuovi plugin. L’azienda ha indirizzato questa campagna solo ai propri clienti attuali: questi hanno familiarità con il servizio ed è più probabile che utilizzino questa funzione.

email type example
Email di comunicazione di Figma

Con un design nitido e minimalista, l’email ricrea lo stile del sito web principale. Il testo descrive brevemente le funzioni della nuova funzionalità e ne accentua i vantaggi per gli utenti. Tuttavia, c’è ancora spazio per miglioramenti: l’email potrebbe essere più efficace con un invito all’azione chiaro e forte.

Email di lead nurturing

Email di lead nurturing sono rivolte a coloro che non hanno ancora deciso di effettuare un acquisto dal tuo marchio. L’obiettivo principale di queste campagne è rimanere in contatto con gli iscritti ed ispirare un acquisto mostrando loro i vantaggi dei tuoi beni o servizi.

Per fare centro con questo tipo di email, metti al primo posto gli interessi, i bisogni e le preoccupazioni dei destinatari. In questo modo, puoi fornire contenuti di valore e ottenere il massimo ROI dalla tua campagna. Abbina il contenuto di ogni email al luogo del destinatario nel percorso dell’acquirente. Rendi il primo messaggio riconoscibile per i tuoi contatti citando informazioni pertinenti alle loro esigenze, quindi rafforza la componente di vendita nell’email successiva. L’interesse degli iscritti a fare un acquisto dovrebbe crescere con ogni messaggio.

Di seguito, possiamo vedere come il servizio di stampa, Artifact Uprising, alimenta i lead. Il marchio offre guide su come realizzare fotolibri accattivanti, condivide trucchi e idee ispiranti per entusiasmare i destinatari sul potenziale valore che possono ottenere dal marchio. L’email non include una parola sull’effettuazione di un acquisto. Invece, motiva dolcemente il lettore a saperne di più sul prodotto. Il testo può essere conciso, ma Artifact Uprising lascia che la parte visiva parli ai destinatari. Con un design minimalista e una tavolozza di colori pastello, il design di questa email è un piacere per gli occhi.

Email di lead nurturing di Artifact Uprising

Email di offerte speciali

Email di offerta speciale è un’email che promette uno sconto o un regalo allettante. Queste campagne motivano gli iscritti ad effettuare un acquisto il prima possibile.

Offri ai tuoi iscritti un ottimo affare come uno sconto o un regalo. Per renderlo più attraente, aggiungi un tempo limite alla tua offerta. Non esagerare con il testo: mantienilo breve ma potente. Segmenta i tuoi destinatari e personalizza le email; se il proprietario di un gatto riceve uno sconto sul cibo per cani, non lo comprerà, non importa quanto sia allettante l’offerta.

Nell’esempio seguente, il negozio di cosmetici Look Fantastic offre uno sconto di un giorno. L’azienda mette tutto nel lato visivo della propria email, utilizzando una tavolozza di colori vibranti e aggiungendo immagini che attirano l’attenzione. Il testo sottolinea i nomi dei marchi, le “chicche” speciali e gli sconti scritti in grassetto maiuscolo. Questo è esattamente ciò di cui ha bisogno questo tipo di messaggio.

Email con offerte speciali di Look Fantastic

Email di compleanno

I compleanni sono un giorno speciale per tutti e i marchi spesso sfruttano questa occasione per entrare in contatto con i propri clienti ed aumentare le vendite. Questo tipo di email può offrire ai clienti sconti, trattamenti speciali gratuiti, idee per regali o consigli su come prepararsi per una festa di compleanno.

Puoi inviare questa campagna non solo nel giorno speciale dell’iscritto, ma anche con uno o due giorni di anticipo. Per aumentare le possibilità di acquisto, invia nuovamente un’email di compleanno qualche giorno dopo per ricordare al destinatario la tua offerta. Il contenuto dovrebbe enfatizzare uno spirito celebrativo sia nella parte visiva che nel testo.

Il marchio di abbigliamento Topshop offre agli iscritti un codice promozionale per uno sconto di 30 giorni per il loro compleanno. L’email inizia con un bellissimo collage dai colori vivaci per catturare l’attenzione dei destinatari. Questa grafica non presenta torte, candele o altri cliché di compleanno, il che la rende così piacevole. Tuttavia, la tavolozza dai colori vivaci e i palloncini creano comunque un’atmosfera allegra. D’altra parte, con questo sfondo, il tasto CTA è difficile da vedere.

Campagna di email di compleanno di Topshop

Il marchio ha evitato auguri di compleanno eccessivi ed è andato dritto al punto: lo sconto. Questa mossa rende il testo efficace e fa risparmiare tempo al lettore.

Desideroso di incorporare le email di compleanno nella tua strategia di marketing? Inizia con uno strumento facile da usare di SendPulse: Automation 360. Raccogli le date di compleanno dei tuoi clienti, crea un flusso di posta elettronica automatizzato una volta e congratulati con i clienti ogni anno.

Email di riattivazione

Se i tuoi iscritti non reagiscono ai tuoi messaggi già da tre mesi, è il momento di inviare loro un’email di riattivazione. Questo tipo di email aiuta a coinvolgere nuovamente i tuoi iscritti con il tuo marchio e cancella gli iscritti passivi dalla tua mailing list.

Per farla funzionare, prova a scoprire perché i tuoi iscritti non hanno letto le tue email. Offri loro la possibilità di modificare la frequenza delle email che ricevono dal tuo marchio se la frequenza attuale non li soddisfa. Aggiungi i tasti dei social media per coloro che preferiscono questo canale di comunicazione. Accentua l’importanza delle tue relazioni con i clienti tramite testo o elementi visivi.

Google Maps ha sottolineato il loro “dispiacere” per la mancanza di un utente con un’immagine straziante di un cane triste. Questa mossa è un po’ banale ma estremamente efficace. Il design stesso dell’email è breve e minimalista.

re-engagement email example
Email di riattivazione di Google Maps

Con il testo, Google sottolinea i valori della comunità e invita i lettori a contribuire alla loro piattaforma Local Guides. Tuttavia, il servizio evita di essere troppo invadente. È importante sottolineare che questa email consente ai destinatari di modificare la frequenza di invio desiderata o di annullare l’iscrizione.

Email di carrello abbandonato

Inviare email di carrello abbandonato è un ottimo modo per aumentare i profitti della tua azienda. La missione di questi messaggi è ricordare ai clienti un acquisto che stavano per effettuare. Per renderle il più efficace possibile, invia queste email entro 24 ore dal momento in cui il tuo cliente ha abbandonato il carrello. Altrimenti, potrebbero facilmente dimenticare il loro ordine.

Le migliori pratiche per le email di carrello abbandonato sono includere l’elenco degli oggetti nel carrello dell’utente, mostrare il prezzo totale e il prezzo di ciascun articolo e aggiungere uno sconto. Ricorda, l’email dovrebbe adattarsi perfettamente al tono di voce generale del tuo marchio. Il tuo stile può essere formale, conciso o spiritoso, come quello di BarkBox nell’email qui sotto.

Il servizio di abbonamento mensile azzecca quasi tutte le migliori pratiche. L’email arriva in una casella di posta entro un’ora dall’abbandono del carrello da parte di un utente, descrive l’ordine e presenta una garanzia di rimborso.

Email di carrello abbandonato di BarkBox

A partire da un’immagine animata di un simpatico cucciolo, il messaggio continua con un’immagine del prodotto, un blocco accattivante con una garanzia di rimborso e due tasti CTA prominenti. L’email è a tema marino con una rilassante tavolozza di colori blu. Il testo sostiene lo stile marinaro usando abilmente idiomi. Il testo è breve, ma gestisce tutte le preoccupazioni e le obiezioni dei clienti.

Email transazionali

Al contrario delle email di marketing, le email transazionali non puntano a realizzare un profitto. Il loro scopo principale è far conoscere agli utenti le modifiche apportate al proprio account, lo stato di un acquisto, gli aggiornamenti sulla spedizione e così via. Discutiamo alcune delle migliori pratiche per questo tipo di email.

Email di conferma di iscrizione

La prima email che un iscritto riceve dovrebbe essere un’email di conferma di iscrizione. I marchi utilizzano questi messaggi per eliminare indirizzi email errati o indirizzi inseriti per errore. L’invio di email di conferma ti aiuta a mantenere una mailing list pulita e a ridurre i reclami per spam.

Le email di conferma dell’iscrizione devono essere concise, mantenere il testo breve e non distrarre i destinatari dal completamento del processo di conferma dell’iscrizione. Un lettore può confermare la propria iscrizione cliccando su un collegamento o un tasto o inserendo un codice univoco dall’email sul tuo sito web. InVision utilizza quest’ultimo approccio nell’email di conferma dell’iscrizione.

subscription confirmation email
Email di conferma d’iscrizione di InVision

L’azienda ha reso il codice la parte più importante del messaggio e ha risparmiato ai destinatari il fastidio di cercare il codice nell’email. Il design è bianco semplice e ricrea l’aspetto del sito web principale. Il testo è semplice, include solo un invito all’azione e informazioni per coloro che hanno ricevuto l’email per errore.

Per incorporare le email di conferma d’iscrizione nella tua strategia di email, usa il builder di moduli di SendPulse. I moduli creati con questo strumento utilizzano il double opt-in come impostazione predefinita: SendPulse invia automaticamente un’email di conferma ai tuoi iscritti dopo la loro registrazione.

Email di scadenza della prova gratuita

È essenziale avvisare i clienti della fine della loro prova gratuita prima che termini effettivamente. Soprattutto se la prova non include il rinnovo automatico. È qui che entrano in gioco le email di scadenza della prova gratuita, un’email che ti aiuterà a fidelizzare i clienti. La formula è piuttosto semplice, comunica agli iscritti la scadenza della prova, spiega cosa significa, delinea le opzioni per i piani a pagamento e li istruisce su come passare a un piano a pagamento e continuare a utilizzare il servizio.

Ecco un esempio di email chiara e concisa da FormSite. Il servizio ha optato per un design minimalista con un tasto CTA accattivante. L’enfasi principale è sul testo che risponde a domande generali sulla prova gratuita, sull’utilizzo del servizio e sul rinnovo di un abbonamento a pagamento.

free trial expiration email
Email di scadenza della prova gratuita di FormSite

Email di conferma dell’abbonamento premium

Passare da un piano gratuito a un piano premium richiede anche il contatto tra un marchio e i suoi clienti. Invia email di conferma subito dopo che un utente ha optato per un abbonamento a pagamento. Spiega come sono cambiate le opportunità dell’abbonato con l’ottenimento di un nuovo piano a pagamento, come utilizzare qualsiasi nuova funzionalità e da dove iniziare.

Stitcher, un servizio di podcast, non solo accoglie a bordo i nuovi abbonati, ma descrive anche come utilizzare la home page premium e fornisce consigli sulla scelta degli spettacoli.

Email di conferma dell’abbonamento premium di Stitcher

Il design è ben realizzato, mostra un marchio pulito nella parte superiore dell’email, seguito da un’immagine animata accattivante e un tasto CTA giallo, che incoraggia gli utenti a sfogliare spettacoli premium. A proposito del testo, c’è spazio per miglioramenti: la formulazione potrebbe essere più semplice. Tuttavia, il testo fa comunque un buon lavoro nello spiegare tutti i vantaggi dell’accesso premium.

Email di cancellazione dell’iscrizione

Le email di annullamento dell’abbonamento sono un altro tipo di email transazionale, che aiutano anche a risolvere le attività di marketing. Anche dopo che un utente ha annullato l’abbonamento, puoi provare a mantenerlo. Il tuo obiettivo è persuadere delicatamente un cliente a rimanere, offrire un altro piano tariffario con un set di funzionalità più solido e aggiungere un invito all’azione forte e prominente.

Puoi ricreare l’email Grammarly qui sotto. L’immagine animata di un orso che saluta rende il design semplice toccante e commovente. Per provocare ripensamenti sull’annullamento dell’iscrizione, l’app di scrittura online utilizza un tasto CTA giallo brillante.

subscription cancelation email
Email di cancellazione dell’iscrizione di Grammarly

Il testo funziona bene sia spiegando le condizioni di cancellazione sia esortando i lettori a rimanere senza essere troppo invadenti. Il titolo di questa email, “Odiamo gli addii”, risuona con il pubblico perché anche la maggior parte di noi li odia.

Email di conferma dell’ordine

Dopo un acquisto, il tuo dovere è assicurare al cliente che tutto proceda senza intoppi. Invia loro un’email di conferma dell’ordine automatica immediatamente. Oltre ad includere il numero dell’ordine, il codice di tracciamento e le informazioni dettagliate su ogni articolo, prendi in considerazione l’inclusione di consigli o sconti per acquisti futuri.

Dai un’occhiata all’esempio di Proflowers qui sotto. Il rivenditore informa i clienti sul loro ordine, fornisce dettagli di consegna, chiarisce i passaggi successivi utilizzando bellissime infografiche, offre sconti e include un promemoria su quando verranno consegnati i fiori.

order confirmation email
Email di conferma dell’ordine di ProFlowers

Il design fresco e arioso è perfetto per un servizio di consegna di fiori. I dettagli chiave — un’immagine del bouquet, l’indirizzo e la data di consegna, i passaggi successivi e l’offerta speciale — risaltano, il che rende l’email facile leggere. Il testo è breve, ed è esattamente ciò di cui hai bisogno in questo caso.

Email sullo stato dell’ordine e della spedizione

Le persone desiderano ardentemente informazioni su ciò che sta accadendo con il loro ordine e quando lo riceveranno. Le email sullo stato dell’ordine e della spedizione sono un’ottima occasione non solo per soddisfare la loro curiosità, ma anche per ricordare loro la tua attività.

Invia brevi aggiornamenti durante il processo di consegna. Includi tutti i dettagli necessari, come le informazioni sull’ordine, il codice di tracciamento, le condizioni di consegna e le tue informazioni di contatto. Aggiungi sconti, regali o offerte speciali per acquisti futuri, come fa Tradesy nell’esempio seguente.

Un tasto CTA arancione brillante rende l’offerta speciale la parte più importante di questa email. Tuttavia, anche il pulsante “visualizza ordine” è visibile e ha un bell’aspetto nel design in bianco e nero dell’email. Il testo dell’email contiene tutte le informazioni essenziali sull’ordine — la data di arrivo, i dettagli, la gratitudine e le informazioni di contatto — pur essendo concisa.

shipping confirmation email
Email di stato della spedizione di Tradesy

Oltre a questi tipi di email, le email transazionali possono includere informazioni su fatturazione, eventi, reimpostazione della password e altro.

Punti chiave

L’email marketing può essere uno strumento potente per aumentare il ROI e creare relazioni di qualità durature con i clienti. Il fatto che l’email marketing crei o distrugga la tua attività dipende molto dal tipo di email che invii. Ripetiamo come applicarli alla tua strategia.

  1. Usa un’abbondante varietà di tipi di email nelle tue iniziative di email marketing. Non dovresti solo vendere attraverso di loro, ma anche ispirare i destinatari, mantenerli coinvolti e fornire un’esperienza cliente eccezionale.
  2. Invia email di marketing per convincere i tuoi lettori ad effettuare un acquisto o provare il tuo servizio. Puoi combinare newsletter ed email di lead nurturing con annunci, offerte speciali, messaggi di riattivazione e altro ancora.
  3. Migliora l’esperienza utente con il tuo servizio inviando email transazionali, come conferme di ordini e abbonamenti, aggiornamenti sullo stato della spedizione, scadenze della prova gratuita e così via. Cogli l’occasione per aumentare i profitti e fidelizzare i clienti offrendo opzioni aggiuntive in questi messaggi.

Iscriviti a SendPulse e crea ed invia facilmente diversi tipi di email per motivare i tuoi utenti ad agire e divertirsi a lavorare con la tua azienda.

Pubblicato il:

8 Giugno 2023

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...
Punteggio medio: 4/5
Totale voti: 2

Condividi:

Facebook Twitter